Theaster GatesTrue Value

Power of everyday objects,
7 July – 25 September

1.1
Halsted Hardware Store, Chicago, 2014. Photo by Sara Pooley.
Courtesy of Theaster Gates and Sara Pooley

 

La Fondazione Prada presenta True Value la prima mostra di Theaster Gates (Chicago, Stati Uniti; 1973) a Milano. Nella sua opera, Gates ha elaborato una pratica multidisciplinare che include una pluralità di linguaggi artistici – scultura, pittura, installazione, musica e performance – oltre ad azioni di sviluppo urbano e di coinvolgimento delle comunità locali. Per gli spazi della Fondazione elabora una serie di opere che esplorano elementi del quotidiano, ritenendo gli oggetti comuni in grado di veicolare una conoscenza profonda, insita non solo nel loro aspetto materiale, ma evocativa anche delle esperienze legate al loro utilizzo.
L’artista raccoglie ed espone materiali di scarto, memoria collettiva e catalizzatori di una riflessione politica ed estetica sulla riqualificazione culturale e sull’attivismo sociale. Il primo piano del Podium ospita True Value (2016), ricostruzione di un negozio di ferramenta abbandonato, che dà il titolo alla mostra. L’opera raccoglie materiali, oggetti, strumenti di lavoro e utensili decontestualizzati rispetto al loro luogo di origine, che ricollocati in un ambito artistico, sviluppano una nuova dimensione capace di creare uno spazio poetico e pragmatico. Il progetto espositivo rappresenta inoltre l’opportunità di scoprire alcuni luoghi culturali e commerciali nelle vicinanze della Fondazione, ponendo l’attenzione su storie locali, modelli socio-politici e realtà culturali marginali, che formano una possibile nuova cartografia degli aspetti meno noti di Milano.

 

2

Theaster Gates True Value, 2016

“SE SI DOVESSE RINTRACCIARE UN ETHOS SPECIFICO CHE CARATTERIZZA IL LAVORO DI THEASTER GATES NEGLI ULTIMI ANNI,
SI DOVREBBE PARLARE DI UNA FORMULAZIONE DELL’INIMMAGINABILE COME CAUSA COMUNE.” – ELVIRA DYANGANI OSE