The Radical EyeModernist Photography from
the Sir Elton John Collection

Photography as a tool to transform
visions of the modern world

Prendendo forma a partire da una delle maggiori collezioni fotografiche del mondo, la mostra presso la Tate Modern di Londra, aperta al pubblico dal 10 Novembre, presenta una selezione d’immagini moderniste senza paragoni, coprendo un arco di tempo che va dal 1920 al 1950. Rare stampe vintage e opere di celebri personalità come Man Ray, André Kertész, Berenice Abbot, Alexandr Rodchenko and Edward Steichen introducono un momento cruciale nella storia della fotografia: quello in cui gli artisti se ne servivano come strumento attraverso il quale ridefinire e trasformare la visione del mondo moderno. La mostra svela come l’intramontabile genere del ritratto, del nudo e dello still life fu plasmato attraverso la camera, ed esplora la sua unica capacità di catturare il mondo e la vita di strada con una nuova prospettiva.

 

“MENTRE LA QUOTIDIANITA SUBIVA I RAPIDI CAMBIAMENTI DEL
VENTESIMO SECOLO, LA FOTOGRFIA OFFRIVA NUOVI MEZZI DI COMUNICAZIONE
E RAPPRESENTAZIONE DEL MONDO.”