The AmericansDavid Benjamin Sherry

photography by David Benjamin Sherry
text by William J. Simmons

David Benjamin Sherry è il motivo per cui sono diventato un critico d’arte. Prima di scoprire il suo lavoro e tutto il mondo che vi è attorno, mi consideravo uno storico, nulla di più. Ma, quando un illustre critico d’arte (una persona che ammiro molto) scrisse una recensione negativa sull’ultima mostra di Sherry a New York, sentii il bisogno di rispondergli. Mi sono detto, c’è qualcosa in questo che le persone non comprendono. Sherry non crea semplicemente dei bei paesaggi, e il suo utilizzo della tecnica di stampa analogica non è scontato.

In quanto uomo gay, che aveva da poco fatto coming out, trovavo nelle sue fotografie una visione di comunità che non avevo mai avuto, e volevo scoprire il perché. Così, ho segretamente citato la recensione del mio collega nell’ultima frase di un mio articolo per Artforum, senza mettere un credito, indicare la fonte o utilizzare la punteggiatura. Non l’ho mai detto a nessuno, perché i miei editor non mi avrebbero mai fatto fare nulla del genere, ma alla fine credo di dover essere chiaro a riguardo.

Download MUSE America The Travel Issue to read the full interview.