Subversive sensibilityFurnitures by Rick Owens

Applying punk and anarchist aesthetic to furniture design
creating brutal and elegant forms

rick

Installation view of Rick Owens: Furniture, thought April 2, 2017 at MOCA Pacific Design Center.
Courtesy of Owenscorp

 

Conosciuto per il suo iconico brand di moda fondato a Los Angeles nel 1994, Rick Owens nell’elaborazione delle sua collezioni ha sempre tratto ispirazione da una grande varietà di fonti che vanno dal design modernista, all’architettura brutale, alla pittura monocromatica fino all’arte minimale e alla danza d’avanguardia. Dal 2007 Owens ha applicato la sua anarchica sensibilità punk anche al design, creando forme decise ed eleganti fatte di marmo, alabastro, bronzo, osso, pelle e compensato.
Il Museum of Contemporary Art di Los Angeles presenta una mostra di opere del rinomato designer che include pezzi recenti, una nuova serie di sculture in grande formato, installazioni e un video. La retrospettiva presentando anche una selezione di dipinti di Steven Parrino, il cui lavoro e’ stato un’importante ispirazione per

Owens, offre inoltre l’opportunità di creare dei paralleli formali e concettuali nel lavoro dei due artisti, che guidati da una sensibilità sovversiva esaminano ed esplorano la storia dei media attraverso i quali lavorano.

LE SUE RADICALI E SPETTACOLARI SFILATE
SONO COME DELLE PERFORMANCE ARTISTICHE E SPESSO METTONO
IN DISCUSSIONE LA TRADIZIONALE IDEA DI BELLEZZA.