CALIFORNIA CAPTUREDMid-Century Modern architecture

California through the lens of photographer Marvin Rand.


 

 

Marvin Rand era losangelino d’origine. Nella città in cui la maggior parte delle persone provenivano da qualche altro luogo alla ricerca di una realtà migliore, le fotografie di Rand, molte delle quali sono andate perse, rivelano lo sguardo di un insider. Le immagini che produsse riflettono una carriera volta alla celebrazione dei più rilevanti contributi alla storia architettonica della città.
La distinta firma fotografica di Rand era estremamente ambita durante il promettente panorama architettonico losangelino di metà secolo. Proliferava la tendenza ad applicare le conquiste tecnologiche militari alla società del dopoguerra, come ad esempio lo sviluppo delle plastiche, del compensato e di colle specifiche per l’industria aeronautica, che trovarono nelle sue immagini una poten- te forma di rappresentazione della città e dei suoi design visionari. Queste nuove costruzioni tecnologiche ampliarono incredibilmente il vocabolario architettonico, permettendo maggior estensione tra gli elementi strutturali, spazi più grandi, ampie vetrate e delle strut- ture la cui massa era caratterizzata da una generale leggerezza. Se paragonato all’epoca prebellica, quando il mondo storico e quello modernista venivano raccontati nei magazine di design, il dopoguerra vede i giornali asserire una nuova agenda, nella quale le scienze applicate venivano addomesticate e messe al servizio dei cittadini.